RANA PESCATRICE CON POMODORINI

La rana pescatrice, o coda di rospo, è un gustosissimo secondo piatto, di cui si utilizza appunto la coda, morbida e dal gusto delicato. E' un pesce pregiato, magro , povero di lische e caratterizzato da una polpa bianca e soda che si presta a diverse preparazioni culinarie.

INGREDIENTI:

- 1 Kg di code di rana pescatrice

- 200 g. di pomodorini pachino 

- olive taggiasche

- 1/2 bicchiere di vino bianco

- olio extravergine di oliva

- sale

PROCEDIMENTO: Lavate e pulite il pesce rimuovendo la pelle e tagliando le pinne. Tagliate i pomodorini a metà. In un padella scaldate 1 paio di cucchiaini di olio, aggiungete uno spicchio di aglio e rosolatevi la rana pescatrice in modo uniforme, salate, irrorate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Aggiungete i pomodorini, le olive, delle foglioline di basilico e fate insaporire. Proseguite la cottura e se necessario aggiungete un filo d'acqua. Una volta cotto il pesce (la carne si deve staccare bene dall'osso centrale), se il sugo risulta ancora troppo liquido togliete il coperchio e lasciate addensare il fondo di cottura. Aromatizzate ancora con qualche fogliolina di basilico a piacere e servite.