Il decotto di zenzero

Lo zenzero è considerata una spezia calda cioè con forti proprietà termogeniche. Il Suo sapore pungente è in grado di attivare il nostro metabolismo e di scaldarci quando abbiamo sensazione di freddo ed è perfetto per chi soffre spesso di geloni alle mani e ai piedi.

 

Lo Zenzero è famosissimo anche per le sue proprietà antinfiammatorie, antisettiche antispasmodiche e digestive.

In Caso di raffreddore, influenza, tosse e febbre, un decotto di zenzero al giorno ci aiuterà a sconfiggere più velocemente la malattia.

 

Se si soffre di cattiva digestione oppure si fa fatica a digerire un pasto piuttosto abbondante, un decotto di zenzero può davvero aiutare e facilitare la digestione riducendo il dolore in caso di spasmi e crampi allo stomaco.

 

Lo Zenzero è particolarmente indicato per chi soffre di mal d'auto, mal di mare o mal d'aria, le sue proprietà agiscono sul senso di nausea e vomito.

Lo zenzero favorisce anche l’assimilazione di proteine e carboidrati che ingeriamo con il cibo, favorisce l’espulsione dei gas intestinali, rilassa i muscoli e le articolazioni calmando il dolore e l’affaticamento, fa bene al cervello e al sistema nervoso ed ha un buon effetto calmante.

 

L'unica cosa da tenere d'occhio è la provenienza, l'ideale sarebbe trovare la radice coltivata in italia o addirittura potremmo provare a coltivarlo in casa, è facile e il nostro zenzero sarà perfetto.

 

Ingredienti: per 1 tazza

-3-4 fettine di zenzero fresco

-miele biologico per dolcificare

 

Preparazione

  1. Fate bollire l’acqua in un pentolino.
  2. Aggiungete le fettine di zenzero e fate bollire per circa 12-15 minuti. Spegnere il fuoco e far raffreddare leggermente.
  3. Dolcificate con due cucchiaini di miele biologico.